2000/d

Ricomincio a temere
di troppa felicita’
aspettando
con occhio vigile
il destino…
riemergono i fantasmi
e i miei segreti
spiandomi
come ad uno specchio.

Scandisco il mio sentire
al ritmo dei tuoi silenzi.