Allarme Cyber Bullismo

Un nuovo allarme in casa bullismo!!
Si tratta del cyber bullismo una nuova forma di aggressività intenzionale e duratura agita contro giovani, spesso ignari, via web.
Per fare degli esempi e comprendere in cosa possa consitere il fenomeno si possono citare alcune terribili creazioni web come un sito dove viene votato lo studente più brutto, grasso o antipatico; oppure l’invio ad altre persone di messaggi o immagini personali, oppure la loro pubblicazione sul Web.
Azioni che possono andare dallo sgradevole al pericoloso e che vanno affrontate di volta in volta.
Come sempre quando si parla di bullismo la cosa più difficile è capire quale sia la soglia che separa ciò che vada ignorato e che cosa vada invece denunciato o riportato alle autorità.
Ad oggi notizie allarmanti di cyber bullismo arrivano prevalentemente dal mondo anglosassone… ma questo non deve essere pretesto per genitori ed insegnanti di disinformazione, disinteresse o deresponsabilizzazione.
I ragazzi sono sempre più esposti ai nuovi mezzi di comunicazione, a partire dal cellulare ed approdando ad internet,e spesso poco seguiti durante la loro esplorazione e la loro voglia di conoscenza, facendo così aumentare le possibilità di un uso pericoloso ed amorale del mezzo.
Si tratta per genitori ed insegnanti di restare nell’area del supporto, senza essere autoritari o eccessivmanete permissivi, diventando cioè autorevoli.
In questo senso diventa fondamentale fornire ai ragazzi gli strumenti propri della loro cultura e tempo, accompagnandoli in modo attento e consapevole al loro uso, riconoscendo l’importanza della spiegazione, del dialogo e della disponibilità all’ascolto.

Vedi nella sezione "Fatti di cronaca":
Dal Canada un episodio di bullismo cibernetico (articolo in lingua inglese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *