Un papà ha dipinto le unghie insieme al suo bambino, contro violenza e bullismo

 Un papà ha dipinto le unghie insieme al suo bambino, vittima dellʼintolleranza dei suoi compagni di scuola, per lanciare il messaggio agli altri papà di insegnare ad accettare la diversità.
Il bambino ha la passione per gli smalti e per questo è stato ripetutamente deriso. Ha avuto la capacità di chiedere aiuto e ha trovato un…

I casi di violenza nelle scuole non chiamateli bullismo

Due recenti fatti di cronaca, il ragazzo accoltellato da un compagno in una scuola italiana e il giovane che progettava una strage negli usa, ci impongono una riflessione sulla violenza a scuola e una netta distinzione tra questa ed il bullismo. Troppo spesso vedo confondere questi due aspetti, nelle pagine dei quotidiani, nei servizi in…

Contrastare il bullismo ed il bullismo omofobico è possibile?

La prima regola è prevenire. Prevenire significa creare una cultura della tolleranza, dell’integrazione e della valorizzazione delle differenze personali. Significa lavorare in stretta collaborazione con tutte le agenzie educative e promuovere una nuova cultura sempre meno sessista, razzista e vittima di stereotipi. Ove questo non sia possibile, è necessario pensare a degli interventi che partono…

Il bullismo omofobico

Il bullismo omofobico è l’insieme di quei comportamenti violenti a causa dei quali un alunno o un’alunna viene esposto ripetutamente ad esclusione, isolamento, minaccia, insulti e aggressioni da parte del gruppo dei pari, di una o più persone che stanno nel suo ambiente più vicino. In una relazione asimmetrica di potere, dove gli aggressori o…

I bambini di oggi saranno i bulli di domani?

Il bullismo ha le sue radici nella prima infanzia, quando il bambino inizia ad apprende le regole, le norme morali, il modello di comportamento genitoriale; in questa fase i bambini osservano e prendono a esempio l’adulto. e nostre condotte, la coerenza e la qualità del nostro comportamento condizioneranno quindi il loro. Quali sono allora i…

Rapporto tra bullismo e ricreazione

Il bullismo è un processo dinamico che coinvolge tutto il gruppo. La struttura del cortile, il tipo di attività di gioco, il comportamento del gruppo degli astanti , il comportamento degli adulti sono fattori che contribuiscono in modo determinante alla manifestazione e alla gravità del fenomeno della violenza tra coetanei durante la ricreazione. Maggiore è…

Il cyberbullismo: da vittime ad aggressori

Dal convegno che si è tenuto a Bologna emergono dati significativi come spiega la psicologa Annalisa Guarini ricercatrice del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna: “ c’è un cambiamento molto importante nel cyberbullismo. In letteratura lo chiamiamo trasposizione di ruoli.” Molti ragazzi che sono vittime del bullismo tradizionale diventano bulli online spinti da un impulso…

Mantova – vittima di bullismo si pugnala al cuore

All’origine del gesto ci sarebbe l’esasperazione dello studente vittima di ripetuti atti di bullismo da parte dei compagni. Le condizioni del ragazzo di 15 anni non sembrano per fortuna gravi. Gli accertamenti al cuore hanno infatti evidenziato un’aritmia dovuta all’accoltellamento, ma per fortuna la lama è penetrata solo pochi centimetri senza raggiungere la struttura interna…

Bullismo precoce

Secondo alcune delle ultime statistiche riportate dal Mirror in Gran Bretagna i bambini di 4- 5 anni stanno diventando violenti tirando calci e pugni sia agli adulti che ai compagni ma soprattutto alle insegnanti. Solo l’anno scorso 940 allievi sono stati rimandati a casa dai loro genitori per aver colpito i docenti o tentato di…