La modernità liquida

Il principio della modernità liquida, sostenuto dal sociologo Z. Bauman ci induce a riflettere sui grandi cambiamenti che coinvolgono la nostra società. La crisi delle istituzioni e la globalizzazione tendono a disperdere i valori e le certezze del singolo che si trova sempre più solo e privo di riferimenti. Il consumismo sfrenato ha creato “un…

Il culto del corpo

L’estetismo portato all’eccesso genera una ossessiva richiesta di perfezione che in molti casi diventa morbosa e maniacale. Il corpo e il suo involucro cioè la pelle rappresentano il modo in cui vogliamo porci nei confronti degli altri, la nostra immagine, il riflesso dei nostri desideri. In un contesto che impone la cultura dell’apparenza, trasmessa dai…

Ipotesi di crisi di relazione

È facile a dire crisi di coppia, crisi di relazione difficile comprenderne le cause. Ogni comportamento, come ogni malattia ha sempre una genesi (origine, inizio). Nella fenomenologia della relazione di coppia i partner si scelgono, si attraggono si frequentano partendo da buoni propositi, sia morali che valoriali, ma nel tempo soggettivo di entrambi si entra…

Storie di quotidiana ingiustizia

La cronaca ci mostra lo spaccato di una società dove le frange di violenza sono sempre più presenti e corrodono lentamente il valore e il significato delle istituzioni. Ci sono storie che non vorremmo mai ascoltare perché troppo crude, ingiuste, penose. Nei dibattiti e tavole rotonde si cerca di interpretare, spiegare eventi delittuosi sotto il…

Nel giorno della memoria

Nell’anniversario del giorno della memoria credo sia importante trasmettere ai giovani quanto sia importante il ricordo inteso come patrimonio comune. La condivisione è una esperienza da alimentare e sostenere soprattutto nel periodo storico attuale dove tutto è vissuto spesso  individualmente con superficialità e immediatezza sia a livello concreto che emozionale. La storia dei grandi eventi…

Il valore simbolico della fiaba

Da piccoli tutti abbiamo ascoltato o letto delle favole. Forse oggi i bambini sono più attratti dai giochi multimediali che prevedono stimoli di connessione rapidi e spesso meccanici, essi non alimentano certamente la riflessione e  lo sviluppo di schemi concettuali di elaborazione del pensiero personale. La narrazione, sotto forma di lettura o di ascolto, ha…

Nella “rete” dell’apparire

Prevalentemente, viviamo della cultura del web, con gli annessi e connessi pericoli e risorse. Tra i pericoli la rete si configura come una spirale del grande fratello virtuale dove si è soliti spiare e spiarci attraverso i social media.  Apparentemente tesi all’esterno, a guardare dalla finestra, ci si dimentica cosa vi è al di qua…

I nostri limiti interni

Ci si propone di essere felici, di raggiungere un obiettivo, di prefissarsi uno stato di bene-essere, eppure, qualcosa ci ostacola. «In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile» (Mt 17,20). Con…

Cos’è la depressione

Il Disturbo Depressivo continua ad essere la malattia mentale più diffusa ed in continua crescita, come riferito dal WHO ( World Health Organization, 1999). Ogni anno si ammalano di depressione quasi 100 milioni di persone in tutto il mondo e di questi il 75% non viene trattato o riceve cure inappropriate. I possibili esiti della…