Nel giorno della memoria

Nell’anniversario del giorno della memoria credo sia importante trasmettere ai giovani quanto sia importante il ricordo inteso come patrimonio comune. La condivisione è una esperienza da alimentare e sostenere soprattutto nel periodo storico attuale dove tutto è vissuto spesso  individualmente con superficialità e immediatezza sia a livello concreto che emozionale. La storia dei grandi eventi…

Restituire dignità alla vita

La violenza che dilaga rappresenta ormai il vulnus della vita quotidiana: violenza  di genere, violenza tra pari, violenza tra le mura familiari. Tempo fa a scuola si insegnava educazione civica poi questa materia è confluita negli itinerari progettuali di educazione alla cittadinanza, educazione alla legalità, educazione alla salute che costituiscono i diversi aspetti relazionali della…

Superare le catastrofi, sopravvivere ad eventi tragici

A seguito delle recenti tragedie che hanno segnato questa estate, è fondamentale interrogarsi sui risvolti psicologici che questi eventi hanno sulla psiche. Gli interessati non sono solo le persone che hanno vissuto direttamente l’evento; gli aspetti traumatici possono avere esiti negativi anche per esposizione indiretta, mediatica. È dunque un aspetto che interessa e coinvolge noi…

Essere genitore vuol dire preoccuparsi? Confrontiamoci sull’ansia genitoriale

“Il comportamento di attaccamento è finalizzato all’ottenimento o al mantenimento della vicinanza a qualche altro individuo differenziato e preferito” J. Bowlby La sensibilità e la capacità del genitore di mettersi in sintonia con il suo bambino sono considerate come caratteristiche chiave nel determinare la sicurezza o meno dei legami di attaccamento. A che distanza rimanere?…

I bambini di oggi saranno i bulli di domani?

Il bullismo ha le sue radici nella prima infanzia, quando il bambino inizia ad apprende le regole, le norme morali, il modello di comportamento genitoriale; in questa fase i bambini osservano e prendono a esempio l’adulto. e nostre condotte, la coerenza e la qualità del nostro comportamento condizioneranno quindi il loro. Quali sono allora i…

STUDIO ASP PALERMO, 20% GIOVANI HA PROVATO MARIJUANA

Secondo i dati che emergono dal ‘Progetto attiva giovani’, su comportamenti e stili di vita degli adolescenti della provincia di Palermo, il 72,9 per cento degli studenti ha sperimentato bevande alcoliche almeno una volta nella propria vita e il 20,5 per cento ha ‘provato’ la marijuana. Sono stati coinvolti dal progetto 12 istituti scolastici secondari…

I giovani ed il consumo di alcol: uno su cinque si mette al volante in stato di ebrezza

Nonostante il dato positivo del calo pro capite di alcol, sono sempre più gli italiani che consumamo alcolici, in particolare il vino. I dati derivano da un’indagine Doxa sugli stili di vita e sul consumo di alcol in Italia, promossa dall’osservatorio permanente sui giovani e l’alcol. I consumatori regolari sono il 67 % ed il 13 %…