Conseguenze dell’abuso sessuale intrafamiliare

Le conseguenze di un abuso subito all’interno della propria famiglia si manifestano a breve e a lungo termine, e richiedono necessariamente un supporto psicologico per essere affrontate.

A breve termine l’abuso comporta intensa sofferenza emotiva, paura, angoscia, panico, vergogna, colpa, depressione, ostilità e disperazione.

Ne conseguono squilibri nella sfera delle relazioni sessuali come per esempio l’erotizzazione delle relazioni o i comportamenti di devianza sessuale come prostituzione minorile, iniziazione sessuale aggressiva di bambini.
Disturbi dell’apprendimento, della socializzazione, dell’equilibrio psicoaffettivo con la comparsa di patologie del sonno, dell’alimentazione possono essere indicatori di un grave disagio psicologico da abuso.

La vittima può arrivare ad esprimere comportamenti devianti e autodistruttivi come la tossicodipendenza, l’etilismo, suicidi, tentati suicidi, automutilazioni, ecc..

Comportamenti tipici conseguenti sono fughe da casa di ragazze adolescenti o preadolescenti, gravidanze estremamente precoci, conoscenza anomala di aspetti della sessualità adulta in bambini molto piccoli.
Ed infine ovviamente segni fisici vari che vanno da lesioni traumatiche dell’apparato genitale ed anale a manifestazioni specifiche correlate come infiammazioni genitali, lacerazioni, malattie veneree, ecc..
A lungo termine invece l’abuso può portare allo sviluppo di disturbi della sfera affettiva e della personalità quali depressione, disturbi ansiosi – depressivi, immagine di sé distorta, senso dell’autostima deficitario; disturbi della vita sessuale come frigidità, impotenza, omosessualità, paura dei contatti sessuali e promiscuità; disturbi psicosomatici, anoressia e bulimia, incubi ricorrenti, insonnia cronica; ed infine disturbi dell’adattamento e della vita di relazione, marcati da sfiducia in se stessi, senso di fallimento, sentimenti conflittuali verso la famiglia di origine, conflitti con il partner anche violenti, difficoltà nell’allevamento dei figli, condotte devianti come prostituzione e abuso di alcool.
(Vassalli A. “Abuso sessuale sui bambini: definizioni, caratteristiche e conseguenze. Vassalli “Segreti di famiglia”, Raffaello Cortina, Milano, 1990)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *