Episodio di razzismo in Germania – sei adolescenti aggrediscono giovane donna

Tratto da Corriere della Sera

Ennesimo episodio di intolleranza e delinquenza ai margini del Mondiale
Aggressione razzista a Berlino
Una donna ivoriana di 27 anni è stata picchiata brutalmente e poi derubata nella capitale tedesca da sei adolescenti
   

BERLINO – Una donna ivoriana è stata aggredita ieri a Berlino da sei teenager nel distretto di Zehlendorf. Secondo quanto riferisce la polizia La vittima, 27 anni, è stata insultata con epitieti razzisti, schiaffeggiata, presa a calci nel ventre, e infine rapinata. La donna viveva in Germania da due anni. Gli aggressori sono poi riusciti a scappare. Si tratta solo dell’ultima di una serie di aggressioni a sfondo razzista avvenute nelle ultime settimane in Germania, in concomitanza con i Campionati Mondiali di Calcio.
16 giugno 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *