Il confronto con la diversità

Essere diversi l’uno dall’altro rappresenta una potenzialità significativa perché lo scambio culturale consente di conoscere origini e tradizioni, lingua, costumi di altri popoli.

Tuttavia il confronto con la diversità in questo periodo storico ci mette di fronte a problematiche sociali non indifferenti.

L’accoglienza in Italia di tanti immigrati genera insofferenza individuale ma anche difficoltà organizzative e politiche per il numero considerevole dei richiedenti asilo.

Purtroppo, negli anni, tante persone hanno perso la vita nel Mediterraneo, una vera strage che  registra quotidianamente la cronaca e verso la quale tutti dobbiamo confrontarci per allargare gli orizzonti di una coscienza civile più matura e responsabile.

Se la politica ha il compito di individuare e mettere in atto gli interventi strutturali relativi all’immigrazione, ognuno di noi deve abbandonare i pregiudizi che il confronto con la diversità pone in essere.

L’integrazione rappresenta un canale di comunicazione da sviluppare quotidianamente con il vicino di casa, con chi incontriamo per strada, con gli immigrati.

I viaggi della speranza verso la nostra nazione sono richieste di aiuto non solo materiale, in ognuno dei profughi si nasconde il desiderio di una vita diversa e di un riscatto al quale dobbiamo cercare, insieme, di dare una risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.