Il fenomeno del bullismo – Workshop

Seminario del 27 maggio 2006

Il fenomeno del bullismo

Il Workshop si propone di approfondire il fenomeno del bullismo, oggi altamente diffuso nelle scuole. Partendo dalla descrizione del fenomeno e delle sue possibili manifestazioni, i vari moduli intendono fornire alcuni strumenti utili sia per il riconoscimento degli episodi di bullismo, che troppo spesso rimangono sommersi con conseguenze drammatiche a livello di sofferenza individuale, che per il loro superamento, con l’aiuto del contesto scolastico e di quello familiare.

PROGRAMMA

h 10.00  Iscrizione

h 10.30  I modulo – Definizione del bullismo e sue caratteristiche

h 12.00 II modulo – Bulli e vittime. Le cause e il ruolo del gruppo

h 13.30  pausa pranzo

h 14.30 III modulo – Le conseguenze dell’essere vittima e dell’essere prepotente

h 16.00 coffee break

h 16.30 IV modulo – Cosa si può fare. Ruolo di scuola e famiglia

La metodologia utilizzata avrà carattere integrato: i momenti teorico esplicativi verranno alternati a momenti interattivi in cui è previsto un coinvolgimento attivo dei partecipanti.

A chi si rivolge

Il Workshop è a carattere divulgativo ed è diretto alle persone interessate a capire meglio il fenomeno, come genitori, insegnanti, educatori, ma anche a tutti coloro che desiderino confrontare le proprie esperienze personali con le tematiche discusse durante il workshop.

Aspetti organizzativi

Il Corso si terrà il 27 maggio 2006 dalle 10.00 alle 18.00 in Via Sartorio 28/a – Roma.

Per arrivare con i mezzi pubblici è possibile prendere l’autobus 716 dalla Metro B (Piramide),
oppure l’autobus 670 dalla Metro B (Garbatella).

Costo del Workshop

Si prevede una quota di 40 euro a persona (per partecipazione spese), per l’intera giornata.

Docenti del Workshop

I lavori saranno condotti da psicologi esperti nelle tematiche trattate.

Il Workshop è a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria (www.psicologiainsieme.it).

Per prenotarsi inviare una mail tramite il form con i propri dati, utili per la successiva fatturazione del servizio promosso dall’Associazione (nominativo, recapito telefonico, indirizzo e codice fiscale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *