Non fa copiare, i compagni la picchiano.

Pubblicato su Corriere della Sera

Grave episodio di bullismo in una scuola media della provincia di Sondrio
Non fa copiare, i compagni la picchiano. Una bambina di 11 anni è finita all’ospedale per le botte inferte da un gruppo di coetanei

SONDRIO – Un episodio di bullismo in una scuola della Valtellina ha fatto finire all’ospedale una bambina di 11 anni. Ã? accaduto alla media Ezio Vanoni di Ardenno (Sondrio), nel cui cortile, durante l’intervallo, l’alunna è stata aggredita a calci e pugni da un gruppo di coetanei. Ancora in corso di accertamento i motivi che hanno spinto i compagni a effettuare il pestaggio, interrotto dall’intervento di una bidella richiamata dalle urla di disperazione della ragazzina accerchiata e stretta in un angolo del cortile.

All’origine, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, sembrerebbe esserci stata la volontà di dare una lezione all’undicenne che si sarebbe rifiutata di fare copiare un compito. «Ã? un fatto gravissimo – dichiarano i genitori – e che non deve più ripetersi, a danno di chiunque frequenti la scuola. Le lastre effettuate nell’ospedale di Morbegno hanno escluso lesioni o fratture, per cui nostra figlia è stata fortunatamente dimessa poche ore dopo gli esami clinici». «Al dirigente scolastico, Ornella Forza – aggiungono i genitori – chiediamo venga garantita maggiore vigilanza. Siamo ora in attesa di conoscere quale provvedimenti assumerà la scuola nei confronti dei responsabili, tutti individuati».
13 novembre 2005
Corriere della Sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.