Piemonte – emergenza Bullismo

In Piemonte scatta l’emergenza bullismo segnando un aumento dei casi nel 2008 del 43,6%.

Il dato emerge da uno studio che ha osservato negli ultimi due anni 527 istituti scolastici della regione, promosso dal ministero della Pubblica istruzione e l’Ufficio scolastico regionale insieme all’Associazione nazionale dei Pedagogisti italiani.

Maggiore è la frequenza nelle scuole secondarie di primo grado, dove si consumano il 51% degli atti di bullismo, seguono le scuole primarie con il 27,1% dei casi e infine le scuole superiori con il 21,1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *