Ritorna il grembiule a scuola?

La proposta l’ha lanciata Gabriella Giammanco, ex giornalista del Tg4, oggi deputata del Pdl e al Ministro Gelmini è apparsa molto interessante.

Il ministro vedrebbe i grembiulini pratici e ugualitari, e in questo senso capaci di allontanare dai bambini più piccoli il timore di sporcarsi ma, soprattutto, cancellano l’insana competizione sulle griffe.

Il grembiule sarebbe un modo per cancellare le disparità sociali e per sviluppare il senso di appartenza e l’orgoglio di andare a scuola.

Secondo gli esperti eviterebbe la competizione tra compagni di classe sui vestiti e restituirebbe libertà di movimento ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.