Acquisizione linguistica e apprendimento linguistico

In questo articolo vorrei affrontare una differenza sostanziale nel modo in cui noi tutti impariamo le lingue. Una lingua si può “acquisire” o “apprendere”. La differenza tra “acquisizione “ e “apprendimento” fu studiata, ad esempio, dal linguista statunitense S.Krashen, che studiò in modo sperimentale le diverse modalità in cui i bambini imparano naturalmente la lingua…

Emozioni e apprendimento

Dalle parole di Daniela Lucangeli ( docente di Psicologia dello sviluppo dell’Università degli studi di Padova) intervenuta al XVI convegno nazionale dell’IDO possiamo comprendere l’importanza delle emozioni che sottendono l’apprendimento: “ Se un bambino mentre apprende fa fatica e sperimenta un’emozione di paura, tutte le volte che rimetterà in memoria quell’apprendimento metterà in memoria sia…

Addio al corsivo: progresso o perdita?

  Recentemente si è parlato molto di una svolta storica per uno dei sistemi educativi più avanzati al mondo: la Finlandia ha detto addio al corsivo. I piccoli impareranno solo a scrivere in stampatello e al posto della calligrafia si imparerà il ‘fluent typing’ al computer. “Questo passaggio aprirà la strada a un grande cambiamento…

La diagnosi di Disturbo specifico dell’ apprendimento come potenziale evento critico: come affrontarla?

La diagnosi di un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) può rappresentare un evento potenzialmente critico per tutta la famiglia: è il più delle volte inattesa (poiché solitamente lo sviluppo negli anni precedenti è avvenuto secondo tappe “normali”). Rappresenta una modifica dell’immagine che i componenti hanno di sé e degli altri; non solo il bambino “etichettato” potrà…

Un nuovo studio sugli effetti dei videogiochi sul nostro cervello: i giocatori imparano più in fretta

“I videogiochi danneggiano il cervello”, “I videogiochi possono alterare il cervello dei bambini”, “I videogiochi potenziano le capacità cognitive”.  Questi sono tutti  titoli di articoli scientifici che sono usciti negli ultimi anni: i risultati sono contrastanti, dove sta la verità? La ricerca in questo settore è ancora agli albori. Recentemente abbiamo pubblicato un articolo in…

L’errore come occasione di miglioramento

Siamo da sempre abituati a pensare all’errore come ad un evento negativo e questo ha portato inevitabilmente alla condanna di tutto ciò che comunemente rientra nell’ambito dell’insuccesso. Un noto proverbio recita: “Sbagliando si impara” e in effetti l’insuccesso assume proprio questo valore, è un momento di apprendimento. Il bambino impara a camminare proprio cadendo più…

Metacognizione e apprendimento

La Metacognizione e’ il processo mediante il quale l’apprendimento diventa significativo e permanente. Spesso gli alunni procedono nello studio in modo meccanico, senza rielaborare i contenuti disciplinari che risultano schemi concettuali privi di fondamento. Il processo metacognitivo consente agli alunni di fare propri gli strumenti e i metodi didattici mediante una riflessione e una autovalutazione…