Lo stile pedagogico nella ricerca del bello

I bambini sono molto curiosi di natura e spesso le loro domande ci sorprendono. La naturalezza e la semplicità nel dare loro delle risposte è un modo per avvicinarli alla conoscenza di tanti e svariati fenomeni della natura. Per questo motivo le attività prescientifiche rappresentano un approccio qualitativamente importante per la conoscenza dell’ambiente. L’uso dei…

Per dire no alla violenza

Donne e bambini, vite spezzate da una spirale di violenza gratuita che la cronaca continua ogni giorno a raccontare. Nomi che vengono ricordati, legati da un tragico destino, vite senza futuro. C’è una guerra senza nome, senza vincitori né vinti, un limbo nel quale i ricordi diventano immagini sfuocate, sorrisi di un’età troppo fragile e…

Educare alla diversità

I bambini non hanno pregiudizi ne’ strutture mentali in grado di discriminare secondo principi religiosi o etnici. Per questo educare alla diversità fin da piccoli è un compito molto importante per genitori ed educatori. In ambito scolastico la socializzazione e l’integrazione rappresentano percorsi educativi in grado di creare un ambiente di relazioni utili alla crescita…

La violenza sui minori

Le fasce deboli della nostra società sono sempre più soggette a una inaudita violenza. I bambini dovrebbero vivere una infanzia serena in un ambiente protetto e accogliente che possa trasmettere fiducia e contribuire alla  loro crescita fisica e psicologica. Spesso è la violenza assistita quella che non lascia segni ma rappresenta un aspetto molto diffuso…

Il valore simbolico della fiaba

Da piccoli tutti abbiamo ascoltato o letto delle favole. Forse oggi i bambini sono più attratti dai giochi multimediali che prevedono stimoli di connessione rapidi e spesso meccanici, essi non alimentano certamente la riflessione e  lo sviluppo di schemi concettuali di elaborazione del pensiero personale. La narrazione, sotto forma di lettura o di ascolto, ha…

Attenzione al come parlare ai bambini

L’altra sera, è capitato di vedere, per caso, come a molti telespettatori, la puntata de “La tv delle ragazze”, dove alla fine è andato in onda uno spot, dove l’attrice, nelle vesti di una fatina parla a sei bambine sedute in un parco. I bambini intraprendono un dialogo con la fatina che risponde alle bambine…

Quando la paura diventa un disturbo: cosa fare e cosa non fare

La paura del buio, la paura di mostri e fantasmi, la paura di andare a scuola, la paura di separarsi dai genitori: queste sono solo alcune delle paure che possono manifestare i bambini. Alcune di queste sono da considerarsi “normali” e universali mentre altre possono evolvere verso un quadro psicopatologico più specifico. Le paure infantili,…

Spiegare il lutto ai bambini

Perdere una persona cara è un evento estremamente doloroso, difficile da accettare e comprendere anche per gli adulti. I bambini faticano a capire cosa sia la morte, la ciclicità della vita, il senso dell’invecchiamento. Dove vanno le persone morte? Torneranno? Ci vedono? Ci sentono? Dormono? È difficile rispondere a queste domande, soprattutto quando si è…

Sedazione tecnologica l’uso di tablet e smartphone con i bambini

Capita spesso di vedere bambini al ristorante o nei negozi che mangiano, camminano e trascorrono moltissimo tempo con tablet e smartphone. Ristoranti e negozi non sono certo i contesti preferiti dai bambini, e di conseguenza potrebbero annoiarsi, fare capricci, lamentarsi. Molti genitori utilizzano gli strumenti tecnologici per prevenire o sedare questi disagi e trascorrere liberamente…