Bully – nuovo videogioco…diseducativo

Il bullismo è ora anche un videogioco!

Tra poco sarà sul mercato un nuovo videogioco chiamato Bully, creato da Rockstar Games, che promuove l’uso delle così dette cattive maniere…decisamente diseducativo.
Ed è gia caos negli U.S.A. e vieto assoluto in Australia.

Il bambino che gioca si immedesima in un cattivissimo bullo di una severa scuola superiore, rendendosi autore di pestaggi, scherzi, prevaricazioni di ogni genere, verso compagni ma anche adulti…gli insegnanti.
Il protagonista del gioco assume il ruolo di eroe, di protagonista, facendo passare come messaggio positivo l’atteggiamento aggressivo del bullo.

(La notizia è apparsa su punto-informatico.it) 
Per vedere la locandina del gioco incriminato potete andare sul sito: www.rockstargames.com/bully

0 commenti Aggiungi il tuo

  1. Fabio D. ha detto:

    …incredibile non ho parole, adesso sfruttano il bullismo e i problemi della sfera giovanile anche per farci profitto 🙁 Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.