Cos’è la depressione

Il Disturbo Depressivo continua ad essere la malattia mentale più diffusa ed in continua crescita, come riferito dal WHO ( World Health Organization, 1999). Ogni anno si ammalano di depressione quasi 100 milioni di persone in tutto il mondo e di questi il 75% non viene trattato o riceve cure inappropriate. I possibili esiti della…

Dall’Identità all’autolesionismo

È di qualche mese fa la notizia, riportata dai media, della registrazione all’anagrafe del figlio di due mamme. Si tratta del primo riconoscimento di nascita di un bimbo ad una coppia omogenitoriale in Italia. In questi giorni i media hanno riportato un altra notizia; a NEW YORK, a partire dal gennaio 2019, si potrà dichiarare, da…

Sexting; scambio di foto sessualizzate

Il 25% dei teenager condivide tramite smartphone, tablet e pc immagini di sé con espliciti riferimenti al corpo sessualizzato. Se da una parte il riferimento alla sessualità può essere normale nello sviluppo del comportamento sessuale dell’adolescente, dall’altra diventa pericoloso attraverso il digitale in virtù del fatto che manca della vera e autentica esperienza della intimità…

Virtuale e reale

Molti giovani trovano nella virtualità lo spazio di libera espressione, un luogo dove liberare e trasformare sentimenti, emozioni, desideri. Un gioco ripetitivo e spesso compulsivo che ha come conseguenze quelle di renderli sempre più lontani ed estranei alla realtà vera. La virtualità alimenta nelle persone fragili il senso di potere e sicurezza, la capacità di…

Tecnostress: Il 45% degli intervistati confessa che l’uso intenso di tablet, smartphone e pc ha loro creato problemi di salute

I sintomi che colpiscono i lavoratori italiani soprattutto quelli digitali sono: cefalea, nervosismo, calo della concentrazione, stanchezza, gastrite, umore depresso, ansia. Il 45% degli intervistati confessa che l’uso intenso di tablet, smartphone e pc ha loro creato problemi di salute. La ricerca è  stata condotta da Netdipendenza Onlus e realizzata in collaborazione con l’Associazione italiana…

Dal se alla multimedialità

Immersi nel display di un congegno super tecnologico si rischia di perdere la propria interiorità Non è facile nell’era di internet, delle piattaforme multimediali dei social network, suscitare interesse per la propria dimensione interiore. Dimensione che nella corrente della psicologia ha il suo valore di presa di coscienza, consapevolezza di se ma anche come mezzo…

Le vacanze dell’anima

Quasi sempre le vacanze rappresentano il miraggio di un anno lavorativo, si fanno programmi, si prenotano viaggi e tutto questo crea mentalmente grandi aspettative perché nel tempo “reale” si proiettano obiettivi ” ideali” spesso non realizzabili. L’obiettivo vacanza costituisce una sorta di proiezione verso nuove e originali mete, il desiderio di gratificazione e compensazione per…

Che cos’è il bullismo?

“Uno studente è oggetto di azioni di bullismo, ovvero è prevaricato o vittimizzato, quando viene esposto, ripetutamente nel corso del tempo, alle azioni offensive messe in atto da parte di uno o più compagni” (Olweus, 1973b) Intenzionalità, persistenza e disequilibrio sembrano essere gli elementi che più di altri delineano i confini di questo fenomeno: i…

L’illusione dell’intimità tra bisogno di contatto e carezze

Tra gli anni ’50 e ’60 l’economia attraversa un periodo di sviluppo l’industriale e tecnologico; le grandi multinazionali crescono e di conseguenza i beni di consumo aumentano. Sono questi i tempi della nascente cultura capitalistica. Nascono, come reazione, gruppi intellettuali critici e nell’occasione la fanno da padrone i “situazionisti” che definiscono la cultura capitalistica “società…