Il mondo sommerso

Il mercato della droga, oggi sotto gli occhi di tutti, rivela uno scenario di degrado oltre misura. Abbiamo vissuto o convissuto ormai da tanti anni con un mondo parallelo velato spesso dall’omertà e dalla paura che lega pusher e consumatori, carnefici e vittime. Zone centrali e periferiche di città mostrano resti di una guerra senza…

I nostri limiti interni

Ci si propone di essere felici, di raggiungere un obiettivo, di prefissarsi uno stato di bene-essere, eppure, qualcosa ci ostacola. «In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile» (Mt 17,20). Con…

La gioventù violata

“La violenza sulle donne è antica come il mondo, ma oggi avremmo voluto sperare che una società avanzata, civile e democratica non nutrisse le cronache di abusi, omicidi e stupri” ( Helga Schneider) La morte di una giovanissima avvenuta a Roma pochi giorni fa ci ripropone un dramma esistenziale che colpisce tanti e troppi ragazzi….

Ri-trovarsi

Performance, produttività, efficienza ed efficacia, pare siano i parametri del concetto in voga, da un pò di anni a questa parte, nella nostra cultura. A contribuire, non solo le logiche socio-politiche-economiche ma anche quelle psicologiche. Il termine che meglio esprime i parametri, di cui sopra citati, passa per la dicitura di Empowerment, termine che indica…

Disturbo di Dismorfismo Corporeo: quando il corpo diventa un nemico

Quando si parla di disturbi legati alla percezione della propria immagine corporea, siamo soliti pensare ai disturbi alimentari, primo tra tutti l’anoressia. Se in effetti l’anoressia rappresenta il disturbo alimentare più conosciuto, spesso viene sottovalutata e in molti casi purtroppo non diagnosticata la presenza di un disturbo oggi sempre più diffuso ma al tempo stesso…

Capire l’iperconnessione nella mente dei teenager

Inutile confermare come la cultura digitale stia modificando i nostri comportamenti; sempre più orientati con gli occhi sullo smartphone, sempre più attenti a percepire il bip della notifica di qualche messaggio postato o ricevuto che sia. Conseguenzialmente al comportamento si associa sempre un modo di pensare, di essere di cui la cultura digitale sta influenzando…

Cos’è la depressione

Il Disturbo Depressivo continua ad essere la malattia mentale più diffusa ed in continua crescita, come riferito dal WHO ( World Health Organization, 1999). Ogni anno si ammalano di depressione quasi 100 milioni di persone in tutto il mondo e di questi il 75% non viene trattato o riceve cure inappropriate. I possibili esiti della…

La depressione

Il disturbo depressivo continua ad essere la malattia mentale più diffusa ed è in continua crescita; ogni circa 100 milioni di persone. Gli esiti possono essere molto gravi, fino al suicidio, passando attraverso un significativo deterioramento del funzionamento sociale, fisico e psicologico. Dopo un primo episodio depressivo, è possibile osservare delle ricadute, un problema grave…

Educazione alla salute

L’educazione alla salute soprattutto in questo periodo storico deve mirare a far acquisire agli adolescenti il giusto equilibrio L’educazione alla salute a scuola si basa soprattutto sulla prevenzione primaria cioè l’informazione capillare su comportamenti a rischio. Di fronte ad adolescenti alla ricerca della propria identità è necessario dare indicazioni corrette sullo sviluppo psicofisico  in atto…

Alle radici dell’educazione

La parola “educare” dal latino “educere” significa letteralmente “tirare fuori”. Un tempo il processo educativo era solo imposizione di regole, un trasferimento di norme e comportamenti che erano appresi senza contestazioni o esitazioni. Le relazioni all’interno della famiglia erano improntate all’ubbidienza e sottomissione, d’altronde la società era fondata su rigidi schemi di potere che escludevano…