Basta compiti!

È noto come i compiti assegnati a casa siano vissuti dai ragazzi come un impegno gravoso che toglie spazio al tempo libero e agli interessi extra scolastici. Esiste la rete “Basta compiti” che porta avanti questo discorso spiegando l’inutile e anche dannoso esito per un insegnamento- apprendimento efficace e permanente. Il manifesto della petizione “Basta…

Maledetta felicità

Il recente fatto di cronaca nel quale ha perso la vita un giovane torinese ucciso senza nessuna colpa su una panchina a Torino è l’ennesimo caso di violenza gratuita Una violenza che rappresenta ormai un denominatore comune di una società che attraverso di essa esprime malessere, insofferenza e incomunicabilità. Spesso ci chiediamo perché ma in…

L’inganno del tempo da gestire

ll concetto psicologico di Stile di vita, in ambito della clinica psicologica è stato inserito e formulato inizialmente da Alfred Adler, medico, psicologo e analista viennese contemporaneo di Freud. Il concetto di stile di vita definisce la modalità di stare nel mondo, di percepirlo e di percepire se stessi. Adler scrive: “non si può riconoscere ed…

Giovani “possibili”

Le nuove generazioni sono considerate carenti di entusiasmo e progettualità. Spesso soggette all’influenza del mercato della pubblicità con idee confuse sul significato della vita, dei sentimenti, delle emozioni. Giovani apatici e privi di interessi che non trovano risposte alle loro esigenze in una società quasi sempre lontana dal loro mondo che, purtroppo, si chiude sempre…

Educare alla diversità

I bambini non hanno pregiudizi ne’ strutture mentali in grado di discriminare secondo principi religiosi o etnici. Per questo educare alla diversità fin da piccoli è un compito molto importante per genitori ed educatori. In ambito scolastico la socializzazione e l’integrazione rappresentano percorsi educativi in grado di creare un ambiente di relazioni utili alla crescita…

Il piano didattico personalizzato

Di fronte alle diverse esigenze cognitive di tanti alunni, il PDP (Piano Didadttico Personalizzato), consente di adeguare l’offerta formativa dell’istituzione scolastica ad un percorso didattico più efficace ed adeguato. Non esiste l’uniformità nel processo di apprendimento, ogni alunno possiede un proprio stile cognitivo, più o meno strutturato, con difficoltà logiche, operative, metodologiche. Spesso è il metodo di…

Si può insegnare senza annoiare?

Gli alunni sembrano sempre più demotivati, assenti, poco coinvolti nello studio Le discipline scolastiche restano sempre le stesse, soprattutto quelle che riguardano la cultura storica e letteraria, il sapere ancorato alle radici delle nostre conoscenza. Insegnare ora più che mai è diventata una sfida, un tentativo spesso non riuscito di attirare interessi, desideri e curiosità….

Bullismo o microcriminalità?

Gli atti di bullismo sono sempre più frequenti La diversità è ancora considerata da molti un aspetto negativo e “stonato” che non si uniforma ai target di una società nella quale l’apparenza, la forza e l’esteriorità sono fondamentali per affermarsi. Come sappiamo il bullismo è definito un insieme di atti ripetuti nel tempo a danno…

Di fronte al dolore

Ognuno di noi nella vita si è trovato di fronte a momenti critici che hanno messo in discussione certezze, punti di riferimento, affetti familiari e amicali. Poiché siamo tutti diversi le reazioni sono varie e riflettono il nostro vissuto esistenziale ed esperenziale, l’emotività manifesta o l’introversione che caratterizzano il nostro carattere. Non è tuttavia utile…

La violenza sui minori

Le fasce deboli della nostra società sono sempre più soggette a una inaudita violenza. I bambini dovrebbero vivere una infanzia serena in un ambiente protetto e accogliente che possa trasmettere fiducia e contribuire alla  loro crescita fisica e psicologica. Spesso è la violenza assistita quella che non lascia segni ma rappresenta un aspetto molto diffuso…