Le vacanze dell’anima

Quasi sempre le vacanze rappresentano il miraggio di un anno lavorativo, si fanno programmi, si prenotano viaggi e tutto questo crea mentalmente grandi aspettative perché nel tempo “reale” si proiettano obiettivi ” ideali” spesso non realizzabili. L’obiettivo vacanza costituisce una sorta di proiezione verso nuove e originali mete, il desiderio di gratificazione e compensazione per…

Che cos’è il bullismo?

“Uno studente è oggetto di azioni di bullismo, ovvero è prevaricato o vittimizzato, quando viene esposto, ripetutamente nel corso del tempo, alle azioni offensive messe in atto da parte di uno o più compagni” (Olweus, 1973b) Intenzionalità, persistenza e disequilibrio sembrano essere gli elementi che più di altri delineano i confini di questo fenomeno: i…

L’illusione dell’intimità tra bisogno di contatto e carezze

Tra gli anni ’50 e ’60 l’economia attraversa un periodo di sviluppo l’industriale e tecnologico; le grandi multinazionali crescono e di conseguenza i beni di consumo aumentano. Sono questi i tempi della nascente cultura capitalistica. Nascono, come reazione, gruppi intellettuali critici e nell’occasione la fanno da padrone i “situazionisti” che definiscono la cultura capitalistica “società…

Il confronto con la diversità

Essere diversi l’uno dall’altro rappresenta una potenzialità significativa perché lo scambio culturale consente di conoscere origini e tradizioni, lingua, costumi di altri popoli. Tuttavia il confronto con la diversità in questo periodo storico ci mette di fronte a problematiche sociali non indifferenti. L’accoglienza in Italia di tanti immigrati genera insofferenza individuale ma anche difficoltà organizzative…

In nome del padre

La genitorialità rappresenta il legame primario dal quale si svilupperanno, nella crescita dei bambini, modelli comportamentali molto importanti. L’orientamento formativo è funzionale alla crescita psicologica equilibrata che risulta tale se sono stati introiettati figure di riferimento stabili, coerenti, propositive. La famiglia rappresenta un contesto relazionale che detta le prime regole, i primi insegnamenti che diventeranno…

Riconoscere il vittimismo dalla vittima

Molto spesso le persone si raccontano, lo fanno ad un amica/o, lo fanno al loro terapeuta di fiducia, alla propria guida spirituale, al partner e a tante altre situazioni di relazioni di vita. Nel raccontarsi si fa gran confusione, naturalmente inconsapevolmente, nel sentirsi vittime o fare del vittimismo. Specifichiamo sin dall’inizio la differenza tra vittimismo…

Bambini fobici – le paure apprese

Le fobie non sono altro che reazioni emotive sproporzionate a situazioni reali specifiche, generando una intensa attivazione emotiva. Non si tratta di semplice paura! La paura infatti è una emozione comune e frequente nella vita di tutti, che è però giustificata da un evento esterno oggettivo, ed è rispetto ad esso proporzionale. La paura è…

Quando la paura diventa un disturbo: cosa fare e cosa non fare

La paura del buio, la paura di mostri e fantasmi, la paura di andare a scuola, la paura di separarsi dai genitori: queste sono solo alcune delle paure che possono manifestare i bambini. Alcune di queste sono da considerarsi “normali” e universali mentre altre possono evolvere verso un quadro psicopatologico più specifico. Le paure infantili,…

Un passo nel passato per affrontare la critica negativa di se

È esperienza comune il lamentarsi per cose che non sono andate come avremmo voluto. Fa parte dell’imprevedibilità della vita; non tutto è sotto controllo. Lo sanno bene gli ossessivi compulsivi che sono sotto il potere di un eccessivo controllo delle cose, delle persone e degli stessi propri pensieri. Conseguenza? Un malessere che amplificato diventa “disturbo…

I figli del grande fratello

Ad uso e consumo la televisione ci offre ogni anno lo spettacolo del Grande Fratello. L’occhio indiscreto delle telecamere cattura e amplifica le “naturali” attitudini dei partecipanti: esternazioni e imprecazioni, discussioni e aggressività a buon mercato. E ogni anno lo scenario diventa più greve è inutile nella sua totale mancanza di stimoli positivi per il…