Il mondo sommerso

Il mercato della droga, oggi sotto gli occhi di tutti, rivela uno scenario di degrado oltre misura. Abbiamo vissuto o convissuto ormai da tanti anni con un mondo parallelo velato spesso dall’omertà e dalla paura che lega pusher e consumatori, carnefici e vittime. Zone centrali e periferiche di città mostrano resti di una guerra senza…

I nostri limiti interni

Ci si propone di essere felici, di raggiungere un obiettivo, di prefissarsi uno stato di bene-essere, eppure, qualcosa ci ostacola. «In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile» (Mt 17,20). Con…

Ri-trovarsi

Performance, produttività, efficienza ed efficacia, pare siano i parametri del concetto in voga, da un pò di anni a questa parte, nella nostra cultura. A contribuire, non solo le logiche socio-politiche-economiche ma anche quelle psicologiche. Il termine che meglio esprime i parametri, di cui sopra citati, passa per la dicitura di Empowerment, termine che indica…

Disturbo di Dismorfismo Corporeo: quando il corpo diventa un nemico

Quando si parla di disturbi legati alla percezione della propria immagine corporea, siamo soliti pensare ai disturbi alimentari, primo tra tutti l’anoressia. Se in effetti l’anoressia rappresenta il disturbo alimentare più conosciuto, spesso viene sottovalutata e in molti casi purtroppo non diagnosticata la presenza di un disturbo oggi sempre più diffuso ma al tempo stesso…

La fine della poesia

Da tempo la scienza ci illustra e ci indottrina sul funzionamento degli emisferi del cervello. Il destro deputato alle funzioni non razionali, il sinistro a quelle logiche. La psicologia ha indagato le funzioni verificando che persone creative, artiste hanno una predominanza dell’emisfero destro, mentre le persone intellettuali hanno una predominanza di quello sinistro, sebbene i…

Esistono i genitori perfetti?

Non esistono genitori perfetti come non esistono figli ideali Ci sono in commercio tanti libri che insegnano metodi e tecniche educative per i genitori ma diventare genitori non è assolutamente facile soprattutto nel mondo di oggi nel quale il rapporto con i figli richiede un continuo adattamento alle esigenze di una società che cambia velocemente….

L’autostima come fattore di vulnerabilità nei disturbi alimentari

I fattori di vulnerabilità sono peculiarità associate a tipici tratti della personalità che alterano, in maniera più o meno determinante il livello di consapevolezza di sé, che può sfociare in un’autosvalutazione. Il “nucleo” caratterizzante un disturbo del comportamento alimentare (DCA) è costituito dall’importanza attribuita al peso e alla forma corporea (Cooper & Fairburn, 1993) e…

L’autostima

Diversi sono  i fattori che possono favorire la crescita equilibrata di un adolescente considerando sia gli aspetti caratteriali del ragazzo/a ma soprattutto quelli sociali cioè le relazioni che si sviluppano nell’ambito della vita comunitaria (famiglia, scuola, gruppo di amici). Il delicato e complesso sviluppo psicofisico in questa fascia di età crea una crisi di identità,…

Tecnostress: Il 45% degli intervistati confessa che l’uso intenso di tablet, smartphone e pc ha loro creato problemi di salute

I sintomi che colpiscono i lavoratori italiani soprattutto quelli digitali sono: cefalea, nervosismo, calo della concentrazione, stanchezza, gastrite, umore depresso, ansia. Il 45% degli intervistati confessa che l’uso intenso di tablet, smartphone e pc ha loro creato problemi di salute. La ricerca è  stata condotta da Netdipendenza Onlus e realizzata in collaborazione con l’Associazione italiana…

Dopo il lutto, la speranza

Elaborare il lutto, sostenere il dolore per la perdita è un processo complesso ed articolato. Inizialmente si osserva un momento di incredulità, di shock. Alla notizia della morte, soprattutto se inattesa o avvenuta in circostanze tragiche, è comune dire: “no, non può essere vero”, “non posso crederci”, “ti prego no”, manifestazioni di questa iniziale incredulità…