I pericoli della rete

In questo periodo tutti siamo stati costretti a stare a casa per le direttive ministeriali di contenimento della pandemia. I ragazzi hanno avuto più tempo per connettersi a internet per seguire le lezioni scolastiche ma questo utilizzo per molti ha avuto anche un effetto negativo a causa dei pericoli che i social network possono provocare….

Educare alle emozioni

Secondo Goleman l’intelligenza emotiva è  “la capacità di riconoscere i nostri sentimenti e quelli degli altri, di motivare noi stessi e di gestire positivamente le emozioni tanto interiormente quanto nelle nostre relazioni”. Da questo costrutto possiamo capire quanto sia importante l’educazione emotiva nell’insegnamento e nelle relazioni interpersonali in generale. L’educazione socio-emotiva è un processo attraverso…

Ansia e matematica: un binomio più che probabile

Bisogna almeno saper far di conto, dicevano gli antichi. Ma non è poi così facile come sembra. La matematica è caratterizzata da una serie di connotazioni che la rendono astratta e inafferrabile, per quanto spesso attinente a questioni di natura prettamente pratica. Si tratta di una disciplina i cui concetti basilari appaiono lontani dal proprio…

La Fase 2

La primavera è inoltrata ma facciamo fatica a riconoscerci in questa nuova stagione. Troppi eventi hanno cambiato la nostra vita, la normalità che prima ci avvolgeva senza appesantirci è diventata una strana parata di isolamento e protezione con la quale dobbiamo abituarci a convivere. La vita di sempre non è più la vita leggera e…

Adolescenti e stili di vita

Dall’indagine condotta dal Laboratorio  Adolescenza e Istituto di ricerca Iard, con la collaborazione della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza, emergono dati preoccupanti riguardo allo stile di vita degli adolescenti. L’uso precoce del cellulare (10/11 anni) condiziona fortemente il loro modo di pensare e di agire, sono iper-connessi e questo determina una forma di dipendenza dall’uso…

Il costruttivismo in pedagogia

Il tradizionale modello di apprendimento considera la conoscenza un passaggio di informazioni dal docente al discente. Questo è un modello classico nel quale la trasmissione è unidirezionale e normalmente accettata dal senso comune. Il costruttivismo invece considera l’apprendimento un processo di costruzione della conoscenza nel quale il soggetto partecipa attivamente allo scambio comunicativo interagendo con…

Il disturbo d’ansia sociale

Il DSM-IV la chiamava Fobia Sociale. Oggi ha ricevuto una nuova denominazione, e il DSM V del 2013 la chiama Disturbo d’ansia sociale, ma il contenuto non cambia. Si tratta di una patologia ansiosa la cui connotazione principale è relativa alla sperimentazione di angoscia e profondo disagio ogni qualvolta si deve effettuare una prestazione in…

I compiti evolutivi in adolescenza

L’adolescenza è il periodo compreso tra l’infanzia e l’età adulta In questo periodo di transizione si verificano molti cambiamenti sul piano fisico e psicologico. Dal punto di vista fisico la struttura corporea evolve in tutti i suoi apparati (scheletrico, muscolare) ma è soprattutto l’apparato genitale con i relativi organi a subire radicali trasformazioni che diventano…

Cartoline

La città eterna si mostra per la prima volta nella sua naturale e intima bellezza. Mai abbiamo potuto osservarla così vera e statica, imponente e nuda di fronte a se stessa.  Come in un territorio inesplorato sentiamo il rumore dell’acqua delle fontane, unica presenza di vita che, nonostante tutto, scorre e si rinnova per incanto….

Luci ed ombre della comunicazione virtuale

La comunicazione viene considerata come uno dei fondamentali strumenti di interazione, grazie alla quale è possibile trasmettere un messaggio dotato di significato, in un contesto specifico, mediante un codice linguistico di cui i soggetti coinvolti sono a conoscenza. Il principale e più diffuso mezzo di comunicazione è quello svolto tramite il codice linguistico tra soggetti…