TV spazzatura?

È raro trovare un programma televisivo che trasmetta informazione e cultura. Siamo inondati da talk show privi di spessore, infarciti di gossip che scandagliano la vita dei personaggi vip nei minimi particolari, tutto si consuma con superficialità e pura apparenza, senza rispetto della privacy, dei sentimenti, delle emozioni.. Eppure siamo spesso videodipendenti perché la TV…

I nostri limiti interni

Ci si propone di essere felici, di raggiungere un obiettivo, di prefissarsi uno stato di bene-essere, eppure, qualcosa ci ostacola. «In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile» (Mt 17,20). Con…

Capire l’iperconnessione nella mente dei teenager

Inutile confermare come la cultura digitale stia modificando i nostri comportamenti; sempre più orientati con gli occhi sullo smartphone, sempre più attenti a percepire il bip della notifica di qualche messaggio postato o ricevuto che sia. Conseguenzialmente al comportamento si associa sempre un modo di pensare, di essere di cui la cultura digitale sta influenzando…

Educazione alla salute

L’educazione alla salute soprattutto in questo periodo storico deve mirare a far acquisire agli adolescenti il giusto equilibrio L’educazione alla salute a scuola si basa soprattutto sulla prevenzione primaria cioè l’informazione capillare su comportamenti a rischio. Di fronte ad adolescenti alla ricerca della propria identità è necessario dare indicazioni corrette sullo sviluppo psicofisico  in atto…

Esistono i genitori perfetti?

Non esistono genitori perfetti come non esistono figli ideali Ci sono in commercio tanti libri che insegnano metodi e tecniche educative per i genitori ma diventare genitori non è assolutamente facile soprattutto nel mondo di oggi nel quale il rapporto con i figli richiede un continuo adattamento alle esigenze di una società che cambia velocemente….

Morire per gioco

Sfidare se stessi fino al punto di morire. Un gioco virale sul web (blackout) conta una vittima in più, un giovane adolescente senza problemi, con una famiglia attenta e presente, genitori che dialogavano con il ragazzo che si dedicava allo sport ed era “normale”. È proprio questa normalità che sconvolge e lascia senza parole. Gli…

Virtuale e reale

Molti giovani trovano nella virtualità lo spazio di libera espressione, un luogo dove liberare e trasformare sentimenti, emozioni, desideri. Un gioco ripetitivo e spesso compulsivo che ha come conseguenze quelle di renderli sempre più lontani ed estranei alla realtà vera. La virtualità alimenta nelle persone fragili il senso di potere e sicurezza, la capacità di…

Tra realtà e idealizzazione di se

La nostra è la cultura dell’apparire, dell’immagine del biglietto da visita (P. Riccardi, Ogni vita è una vocazione per un ritrovato benessere ed. Cittadella Assisi 2014). Non è un mistero lo sviluppo esponenziale dei social networks. Non è da criminalizzare i social, ma l’utilizzo smoderato ed eccessivo sta prendendo il posto dell’autoconoscenza, della ricerca della…

Ascoltare gli adolescenti

La comunicazione nell’era digitale è diventata spesso un’azione meccanica e impersonale. Gli strumenti interattivi sono i mediatori di rapporti che escludono gli aspetti relativi alla presenza diretta delle persone come le espressioni del corpo, molto importanti nella comunicazione non verbale. L’ascolto in particolare è relegato spesso a un tempo qualitativamente ridotto in ambito familiare dove…